Per contattarci

Pensione Linde
Elisabeth Schwarzenberg
Beuthstraße 1

08645 Bad Elster

Telefono: +49 3 74 37/34 43
Telefax: +49 3 74 37/53 777

E-Mail: kurheim-linde (at) gmx.de


Vi offriamo

  • - ospitalità
  • - ristoro
  • - tranquillità e natura
DEHOGA
Wanderbares Deutschland

L’iniziativa a Bad Elster per la ricostruzione della Frauenkirche (chiesa dell’Immacolata) di Dresda

Bad elster è stata, nel 1996, l’unica cittadina della Germania orientale promotrice, assieme a Dresda, dell’iniziativa per la raccolta di fondi a favore della ricostruzione della Frauenkirche. La cittadina più a sud della Sassonia ha più di 3000 letti a disposizione e vive solo di turismo. Ha una tradizione come città di cura da 160 anni e possiede dal 1817 una propria orchestra detta oggi la “Chursächsische Philharmonie”. All’atmosfera unica di Bad Elster contribuiscono rappresentazioni di musicisti conosciuti in tutto il mondo. Così, il 30 settembre del 2001, ha avuto luogo un concerto di beneficenza con i “Virtuosi Saxoniae” nella chiesa evangelica di Bad Elster, la “St. Trinitatiskirche”. I 10.000 marchi incassati sono serviti appunto alla ricostruzione della pietra angolare della torre della Frauenkirche.

Per questo è stato un golden fondatori lettera acquisite e una pietra angolare della torre delle scale E finanziato.

L’iniziativa si indirizza agli abitanti ed agli ospiti della cittadina tipica del “Vogtland” (“paese dei vicari”, come si chiama questa regione della Sassonia). Bad Elster ha solo 3.600 abitanti. Tuttavia è uno dei luoghi turistici più importanti della Sassonia con 600.000 pernottamenti all’anno.

Dopo la recitazione del Messiah di Händel, dei “Hallenser Madigalisten” e dei “Virtuosi Saxoniae“ è stato possibile donare altri 1.500 Euro per la ricostruzione della Frauenkirche. Anche l’oratorio di Händel è stato esequito nella chiesa di Bad Elster e diretto da Ludwig Güttler.

Il maggior promotore dell’iniziativa a Bad Elster è membro della “Fördergesellschaft zum Wiederaufbau der Dresdner Frauenkirche“ dal 1992. Ha fatto pubblicità per la ricostruzione della famosa chiesa barocca in vari modi. Così sono stati pubblicati parecchi articoli scritti da lui sulla Gazzetta di Bad Elster, il “Elsteraner Stadtanzeiger”, con titoli come “Elsteraner Kunsthandwerk an Dresdner Frauenkichrche” (L’artigianato di Bad Elster per la Frauenkirche di Dresda), “Ludwig Güttler kommt” (Viene Ludwig Güttler) oppure “Das Wunder von Dresden” (Il miracolo di Dresda). Per il suo contributo alla ricostruzione della “Frauenkirche” gli è stata assegnata la medaglia d’onore della “Fördergesellschaft” nel 2007.

All’ingresso principale della chiesa di Bad Elster , la “St. Trinitatiskirche”, si può vedere il “Stifterbrief” della parrocchia, ovvero una targa al merito per l’aver contribuito alla ricostruzione della Frauenkirche. Tutte le donazioni di Bad Elster arrivano a un totale di 28.000 €. L’iniziativa di Bad Elster è stata sostenuta della parrocchia della “St. Trinitatiskirche” di Bad Elster, della “Sächsische Staatsbäder GmbH” di Bad Elster e da tanti altri sponsor regionali e non.

Il 24 marzo del 2018 il direttore musicale della Frauenkirche, Matthias Grünert, parteciperà con il coro della Frauenkirche all´ottavo concerto annuale della “Chursächsische Philharmonie” (l’orchestra di Bad Elster) al teatro “König Albert” di Bad Elster. La “Chursächsische Philharmonie” invece suonerà il 25 marzo del 2018 nella Frauenkirche di Dresda.

Sabato, il 28 aprile, Matthias Grünert suonerà il primo vespro d’organo nell´ anno 2018 nella chiesa di Bad Elster “St. Trinitatiskirche”.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:

L’iniziativa a Bad Elster per la ricostruzione della Frauenkirche di Dresda

Dipl.-Ing. Martin Schwarzenberg VDI
Kurheim Haus Linde
Beuthstraße 1
08645 Bad Elster
Germania

Telefono   +49 3 74 37/34 43 
Fax           +49 3 74 37/53 77 7 

e-Mail:     Kurheim-Linde (at) gmx.de
Internetwww.frauenkirche-dresden.de